La Lista degli Strumenti di Digital Marketing necessari per iniziare A Guadagnare Online

L’elenco di tutte le Piattaforme nel Digital Marketing per Guadagnare e creare la tua attività Online

SiteGround : Per Domini e Hosting Per WordPress , Blogger , Wix , Shopify , Funnel , Landing Page oramai il più Affermato nel mondo Veloce e Professionale per

BlueHost : Domini e Hosting Per WordPress , Blogger , Wix , Shopify , Funnel , Landing Page Ideato dall’omonima società americana, che da oltre 20 anni si occupa di hosting e di servizi informatici

GetResponse Piattaforma di E-mail Marketing Creare Landing Page ( Pagine di Vendita) Newsletter ,Liste , Autorisponditore , Al sito web o al blog, devi avere uno strumento di email marketing

ActiveCampaign : mette a tua disposizione tutti gli strumenti di email marketing, marketing automation e CRM indispensabili per garantire ai clienti esperienze favolose. puoi Creare Landing Page 

Builderall : Piattaforma di Web Marketing , Puoi creare Pagine di Vendita Funnel siti web , Landing Page , E-mail Marketing tutto racchiuso in un sola piattaforma

Iubenda : Genera la tua Privacy Policy , GDPR ,CCPA, aiutiamo con gli obblighi di legge, così tu puoi dedicarti al tuo business,

Morevago : Puoi lasciare che le recensioni dei tuoi clienti vendano per te! … In parole semplici, è lo strumento con cui è possibile visualizzare testimonianze, prove sociali, recensioni, acquisti, optin, download ecc.

ClickMagick : in grado di tracciare i Click, ovunque lo riteniamo necessario all’interno del nostro sito/blog. In particolare si possono monitorare vari parametri, come ad esempio quante volte sono stati cliccati i link, da dove e con quali dispositivi (MONITORARE E DIFFERENZIARE I CLICK REALI DAI CLICK Falsi)

SEOZoom Il SEO Made in Italy è un tool italiano che ti permette di gestire tutti i tuoi progetti SEO.

SEMRush è il miglior strumento online per analizzare e monitorare il proprio sito web e quello dei concorrenti su Google.

LinkCollider Seo : Aumentando i like , Con questa utilissima piattaforma puoi soprattutto utilizzarla gratuitamente però c’è anche un piano di abbonamento a pagamento che più rendere ancora piu pontente modo di far vedere le tue attività e contenuti di qualsiasi genere.

Nel web marketing per vendite online non si intende solo il classico e-commerce che si sviluppa attraverso portali tipo Ebay ,Etsy, ma la vendita vera e propria senza intermediari di nessun tipo, e in questo i minisiti giocano un ruolo fondamentale.

Se vuoi guadagnare online devi Vendere Qualcosa, questo è il modo migliore e più veloce per fare dei soldi, niente di più scontato e se hai uno strumento potente come i minisiti il vendere qualcosa diventa molto più efficace e quindi redditizio.Essi costituiscono l’intero processo di vendita e parte del processo di marketing. Infatti ci sono varie strategie che possono essere applicate ai minisiti per scopi diversi, non necessariamente alla vendita e basta.Un minisito, se strutturato al meglio attraverso le giuste strategie è in grado di ottenere grandissimi risultati in termini di vendita e in termini di marketing, proprio quei risultati che i cosiddetti siti vetrina vorrebbero ottenere.Per siti vetrina si intendono quei siti catalogo, dove ci sono centinaia se non migliaia di prodotti, che vendono un po’ di tutto e che tanto confondono il visitatore che sta cercando qualcosa.Pensaci bene, se stai cercando un notebook o una webcam non ti interessa un sito dove ci sono decine di prodotti in catalogo, dalle mozzarelle agli aspirapolvere, ma un sito dove ci siano i prodotti che tu stai cercando.

Con questo non dico che i cosiddetti siti vetrina non servano a nulla e complicano solo la vita, anzi, ma i minisiti sono stati studiati, ideati e testati per vendere al meglio online, specialmente se ti rivolgi ad un pubblico ben definito.

I Minisiti o Sito web presentano numerosi vantaggi, vediamone alcuni:

1) ad esempio non hai bisogno di competenze specifiche per crearne uno, è abbastanza facile e credo che con qualche guida gratuita sul web e un programma come NVU chiunque nel giro di poco tempo è in grado di costruirne uno.
2) Nel web marketing i siti cosiddetti di nicchia, ovvero che si occupano o che vendono qualcosa di specifico, talvolta solo un prodotto o un servizio, sono molto apprezzati dall’utenza. Tieni presente che le persone su internet cercano informazioni precise e quindi vogliono risposte precise.
3) Se non vuoi farti tu un minisito puoi benissimo farlo fare a qualcuno altro e sicuramente non ti verrà costare quanto un sito normale ma molto meno.
Qui ne ho elencati solo 3 ma ci sono innumerevoli vantaggi che fanno di essi la migliore piattaforma online per fare marketing e altrettante ragioni per le quali è consigliabile avere un minisito attraverso il quale vendere e promuovere il tuo prodotto o servizio.Inoltre puoi vendere qualsiasi cosa attraverso un Minisito o un Sito Web ,Landing Page , Funnel di Vendita , non necessariamente prodotti o servizi tuoi ma anche di altre persone, magari in cambio di una commissione come accade con le affiliazioni. In poche parole, non importa se vendi prodotti e servizi tuoi o per conto terzi, attraverso un minisito puoi promuovere qualsiasi cosa, ovvio che ciò che offri deve essere di qualità .

Una campagna di Email Marketing;

ha lo scopo di inviare a una lista di clienti interessati comunicazioni su offerte commerciali mirate. Si tratta di una vendita online di prodotti e servizi, attraverso una selezionata lista di email di potenziali acquirenti. Un efficiente strumento di marketing, quindi, che può decretare il successo di un’attività.Ma come attrarre potenziali clienti? L’email marketing necessita di sottoscrittori, ossia di utenti disposti a lasciare il proprio nome e la propria email in una pagina di vendita. Il primo passo è creare una sorta di landing page che spinga gli utenti a lasciare i propri dati. Bisogna quindi inizialmente definire un target di utenza, per realizzare una pagina dedicata che funzioni. Il target di utenza ha soprattutto la funzione di definire il messaggio da inviare agli iscritti tramite email. Ogni email deve essere specifica, scritta cioè in base a ciò che realmente si vuol ottenere dai propri sottoscrittori. Soltanto in questo modo l’email marketing può divenire una tecnica veramente efficace. Il successo di una campagna di email marketing è dovuto a diversi fattori: le email inviate sono in target con l’utenza che le riceve;
contengono messaggi promozionali diretti;
costruiscono solidi rapporti e fiducia tra venditore e cliente.
Le strategie per creare e gestire una lista email sono la chiave per ottenere il maggior numero di iscritti e poter lanciare la prima campagna di email marketing, in base alla nicchia di mercato, trasformando così un semplice utente in un cliente attivo. Nel panorama del web marketing, l’email marketing è una strategia che ha raggiunto molta popolarità, poiché: inviare email non è costoso, a differenza degli altri tipi di comunicazione;
un’email è una comunicazione diretta, che si rivolge subito al potenziale acquirente.
La possibilità di spedire migliaia di email a costo zero è decisamente stimolante, considerando anche la velocità con cui l’email viene inviata e ricevuta

Come Fare una Campagna di Email Marketing di Successo

L’email marketing è uno dei “cardini” o “colonna portante” di qualunque business online.
Cosa è l’email marketing?

In termini “Tecnici” è una tipologia di marketing “diretto” che viene svolto utilizzando la posta elettronica, per comunicare messaggi commerciali (e non) al pubblico. In senso lato, qualunque e-mail inviata a un cliente (o cliente potenziale), può essere considerato e-mail marketing. Solitamente si usa però questo termine per riferirsi a:

Invio di e-mail con l’intento di portare a livello più avanzato il rapporto tra un’azienda e i suoi vecchi o attuali clienti e per incoraggiare la loro fidelizzazione dei clienti.
Invio di e-mail con l’intento di acquisire nuovi clienti o convincere i vecchi a comprare qualcosa.
Aggiungere elementi pubblicitari nelle e-mail inviate da altre aziende ai loro clienti.
Le aziende, sia negli Stati Uniti che nei Paesi europei che nelle economie emergenti, investono sempre più risorse nell’e-mail marketing, che spesso viene utilizzato anche organizzazioni pubbliche e no profit. (Fonte di riferimento Wikipedia).Che l’email marketing sia un elemento importantissimo nel business online lo si è sempre saputo, da quando uno dei massimi esponenti del business americano si espresse anni fa affermando quanto segue:
“I soldi sono nella lista” ovvero “I migliori profitti possono derivare dalla lista, dall’email marketing…”Effettivamente sono tante le esperienze che dimostrano quanto sia realmente efficace Avere una mailing list, inviare periodicamente una newsletter e programmare delle campagne commerciali.
Ma è indispensabile seguire il giusto metodo di lavoro, altrimenti potrebbe essere controproducente…

Un metodo di lavoro non adeguato con l’email marketing, potrebbe rovinare l’immagine professionale di un venditore oppure un azienda!

Quale metodologia utilizzare?
Come programmare gli invii dei messaggi?
Come strutturare le proprie campagne email marketing?
Come evitare i filtri antispam?
Come sfruttare le potenzialità del piè di pagina?
Quante email inviare, quali giorni scegliere, come pianificare la tipologia delle newsletter?
Come considerare i numeri?
Come ottenere il massimo ritorno da una lista?
Questi sono solo alcuni dei temi basilari per non rovinare tutto il tuo lavoro nella creazione di una mailing list di successo. Li puoi trovare in rete facilmente in una valida guida. Vedrai che osservando i passi descritti in precedenza l’effettivo potenziale di conversione dei tuoi iscritti crescera a dismisura. Queste tecniche saranno di beneficio per tutti coloro che utilizzano l’email marketing e vogliono ottenere il massimo risultato anche se magari hanno poca esperienza al riguardo, evitando errori che potrebbero risultare “deleteri” per il proprio business, e nello stesso tempo imparare ad utilizzare nella giusta maniera “tecniche e funzioni di marketing” effcaci.

Copywriting :

Chiunque si occupa di internet marketing, deve avere almeno qualche nozione di base di Copywriting, abilità essenziale per chi vuole creare il proprio business online.

Il copywriting in Italia è una materia, io la definisco scienza, ancora troppo sottovalutata, sia per un questione di cultura pubblicitaria diversa da altri paesi, tipo quelli anglosassoni, sia perché nell’internet marketing italiano il copywriting è spesso associato allo scrivere delle lettere di vendita e basta.

Invece non è solo questo. Conoscere almeno le basi del copywriting per chi fa marketing online è essenziale, non solo per scrivere delle lettere di vendita o per riconoscere un lavoro ben fatto qualora tu decida di delegare ad altri la scrittura delle tue lettere di vendita.

Ma anche per tutto ciò che riguarda la pubblicità, in questo caso parliamo principalmente di Google Adwords, la pubblicità a pagamento del più famoso motore di ricerca del mondo.

Saper scrivere correttamente dei titoli pubblicitari per attirare l’attenzione di potenziali clienti attraverso Adwords, è basilare per poter ottenere traffico altamente in target e quindi di qualità.

Perché nel caso tu stia vendendo un qualsiasi prodotto attraverso il tuo sito, il tuo minisito, o che caso tu stia facendo blog marketing, quello che a te interessa non è un alto numero di visitatori e basta.

Ciò che ti serve è traffico in target, ovvero delle persone che siano realmente interessate a quello che vendi e a quello che fai, magari anche meno visitatori, ma di qualità. E questo che fa la differenza.

E nel caso la tua fonte principale di traffico è la pubblicità contestuale di Google Adwords, ecco che oltre alle competenze tecniche e al saper scegliere le giuste parole chiave dove piazzarti, devi saper scrivere dei titoli che invoglino i navigatori del web a cliccare sui tuoi annunci di modo che possano vedere ciò che hai da offrire loro.

E lo fai attraverso le tecniche di copywriting. Nell’internet marketing italiano, questo è un aspetto che viene troppo spesso trascurato, molte volte si pensa che basti scrivere qualche annuncio pubblicitario e si da per scontato che la gente lo legga.

Quando parli sei sicuro che tutti ti stiano davvero ascoltando? No, ma te ne puoi accorgere guardando in faccia i tuoi interlocutori, mentre non puoi farlo quando scrivi un annuncio pubblicitario online, e quindi non puoi partire dal presupposto che tutti lo leggeranno.

Sei tu che devi fare il possibile per catturare l’attenzione dei navigatori interessati alle tue tematiche e far si che leggano davvero i tuoi annunci, li clicchino, e che di conseguenza visitino il tuo sito/blog.

Il copywriting quindi è essenziale per tutti coloro che fanno marketing online o che abbiano un qualsiasi business sul web, la gente va sempre più di fretta, specialmente online.

Perché? Perché la stessa persona che sta leggendo un annuncio pubblicitario su un quotidiano è diversa da quando ne legge uno online.

Un quotidiano ha un numero limitato di pagine, e quelle sono. Sul web le persone hanno tutte le informazioni che vogliono, perché dovrebbero fermarsi a leggere proprio i tuoi annunci pubblicitari?

Ti sei mai messo al PC dicendo a te stesso “adesso mi leggerò un bel po’ di pubblicità online”? Credo proprio di no. E lo stesso vale per i tuoi potenziali clienti o lettori.

Nell’internet marketing è importante capire che il copywriting è fondamentale per fermare le persone, catturare la loro attenzione per poter far loro leggere ciò che hai scritto, che sia pubblicità o anche un semplice post sul tuo blog.

SEO e Maggiore Traffico e Conversioni Visibilità:

Una delle attività fondamentali, che rientra nel SEM, è l’ottimizzazione dei motori di ricerca, o meglio conosciuta nel termine inglese, la Search Engine Optimization. La SEO ha come scopo l’incremento dei traffici attraverso i risultati dei principali motori di ricerca. I siti web aziendali mirano al miglior posizionamento nei motori di ricerca in quanto una maggiore visibilità del sito aziendale corrisponde ad una maggiore visibilità dei prodotti e dei servizi per il potenziale cliente. Per facilitare l’indicizzazione effettuata dai motori di ricerca, la SEO utilizza:

Progettazione del sito. Il sito non solo dovrà avere un ottimo design, ma sono necessari una struttura e dei contenuti mirati. La struttura sarà composta sulle linee guida dei motori di ricerca; i contenuti saranno di qualità e adatti e costantemente aggiornati.
Analisi del mercato di appartenenza e della concorrenza. Studio del mercato in cui il sito deve essere posizionato: analisi dei principali concorrenti, dei motori di ricerca. Analisi delle parole chiave maggiormente utilizzate dai competitors, maggiormente ricercate dagli utenti, e quelle più adatte al sito per aumentare la visibilità, meglio riconosciute dagli algoritmi dei motori di ricerca.
Analisi della popolarità dei link. Per aumentare l’affidabilità del sito, bisogna creare una rete di collegamenti verso il sito (reti di link SEO friendly).
Monitoraggio periodico dei risultati: rendita delle keywords, volumi di traffico, andamento concorrenti.
La SEO è un’ottimo strumento per aumentare la visibilità dei siti online; ad essa vanno affiancate le attività che mirano ad aumentare la notorietà del Brand ed i feedback reputazionali, come ad esempio la promozione sui Social Network.

Analisi Di Mercato

Scegliere bene un mercato online dove andare ad operare è fondamentale se vuoi creare il tuo business, o se vuoi semplicemente guadagnare con internet.

Questo passaggio è un must per chi vuole  Guadagnare con Internet , creare una propria presenza online e costruire il proprio business.

E il tuo business ha bisogno di radici solide per svilupparsi come si deve, quindi identificare con precisione quale sarà il mercato dove andrai ad operare, oltre che essere il primo passo del marketing sarà anche una delle cause più determinanti del tuo successo/fallimento.

Prima di pensare a come creare il tuo sito o il tuo blog, prima di cominciare a pensare al marketing vero e proprio, o all’acquisto di prodotti, o alla creazione di prodotti, nel caso tu sia per esempio un programmatore o un info-marketer, devi prima occuparti della ricerca, l’analisi e conoscenza del mercato nel quale vuoi entrare.

E questo deve essere fatto bene, è un’operazione che andrà ad influire su tutto quella che verrà dopo, dal marketing, alla vendita etc, perché sarà la base di tutta la tua attività online, di tutto il tuo business.

Molte persone partono con l’idea di fare qualcosa sul web, di vendere dei prodotti, magari acquistandoli prima, o creare dei prodotti e servizi da offrire online.

Quindi impiegano tempo ed energie per poter mettere al più presto il proprio sito/blog online, per far partire il loro business aspettandosi dei grandi risultati. E purtroppo, questo è uno dei classici errori che si commettono all’inizio.

Prima di creare, acquistare o offrire qualsiasi cosa, prima di preparare e impostare il tuo business, devi capire con chiarezza chi sarà interessato alla tua offerta e sopratutto, se ci sarà qualcuno interessato alla tua offerta.

Se vuoi Guadagnare con Internet  è importante capire che, il fatto che tu abbia un prodotto da vendere o un servizio da offrire, questo non implica che ci siano per forza delle persone interessate alla tua offerta. Dare questo per scontato è uno degli errori più classici.

Un concetto fondamentale nel business è “ Siamo noi che dobbiamo adeguarci a quello che vuole il mercato, e non è il mercato che si adeguerà a noi?”.

Questa può sembrare una frase fatta e forse lo è, ma in essa è racchiusa una delle formule, delle ovvietà che fa la differenza fra un’attività online di successo e una non.

Quindi, prestare l’adeguata attenzione all’analisi del mercato nel quale vuoi entrare e avere prove oggettive a riguardo, ti permetterà di risparmiare tempo, e soldi,nel caso tu decida di fare degli investimenti di denaro.

L’analisi di un mercato è un’operazione fondamentale, non solo nel caso che tu stia per entrare in un mercato o che tu stia pensando di farlo.

Ma lo è anche nel caso che tu sia già all’interno del tuo mercato e che tu lo conosca bene, in questo modo un’analisi non sarà finalizzata al capire se il mercato sia remunerativo o no, ma a diagnosticarne il suo stato di salute.

Che cosa significa? Significa che, un mercato composto da persone, non sarà mai statico, ma in continuo cambiamento, e un’analisi di mercato nel quale sei già presente ti permetterà di scegliere con saggezza in che direzione muoverti per guadagnare con internet.

Analisi di Mercato di classici ostacoli da identificare

Nel web marketing, due grandi ostacoli che si devono affrontare per identificare correttamente una nicchia di mercato, sono il saper leggere i numeri, e se il mercato che ti sei scelto si presta alla costruzione di un business online.
Perché nel web marketing, per business, si intende un qualcosa che abbia radici e basi solide così da poter durare nel tempo, e quindi avere una continuità in termini di guadagno.

E le radici affondano nella base, e la base è il tuo mercato, il mercato che ti sei scelto, e di conseguenza deve essere sia solida, che adatta per costruirci un business online continuativo.

E scegliere correttamente il proprio mercato non è sempre facile, tenendo conto che è in assoluto il passaggio più importante, se vuoi guadagnare online o vivere di internet, devi conoscere quali sono due dei più classici ostacoli che puoi incontrare.

1) Semplicemente la nicchia che ti sei scelto potrebbe non avere i numeri sufficienti per permetterti di costruirci sopra un business online, e non solo tirare su qualche soldo. Non è un’operazione facile come sembra, o come qualcuno sostiene che sia, perché alle volte ti puoi trovare di fronte a grandi numeri, ma poco mercato. Perché per numeri non si intende solo la quantità di persone, ma sopratutto il perché queste persone si trovano in quel mercato. Questo è importante per capire se, oltre alle persone, girano anche dei soldi, ovvero se c’è la volontà da parte del tuo mercato di acquistare.
2) Un altro aspetto importante, nel web marketing, è quello di poterti imporre come leader, come “protagonista” in un mercato, e non sempre questo è possibile, o facile da fare come invece potrebbe sembrare. Questo è un aspetto molto più complesso del precedente, perché prima avevi a che fare “solo” con dei numeri, con dei dati oggettivi, e tutto quello che devi fare è imparare a leggere correttamente questi numeri. Mentre adesso, entra in gioco anche la tua capacità di essere realistico con te stesso e con quelli che sono i tuoi obiettivi.
Per poterti imporre come leader nel tuo mercato, hai bisogno di dividere la tua analisi di mercato in due aspetti; uno esterno ed uno interno, ovvero dentro di te. Vediamo, in ciascuno di questi aspetti gli ostacoli più classici, ma non così ovvi come sembrano.

Aspetto esterno:

Il tuo mercato può essere saturo, e il restringerlo in nicchie, e le nicchie in sotto-nicchie non sempre è conveniente. Precisare la tua offerta, avere una tua angolatura particolare, e ritagliarti la tua piccola fetta, non sempre offre quei numeri di cui invece hai bisogno per costruire un business online duraturo.
Oppure, il tuo mercato è molto fidelizzato, e quindi non è facile entrarci, e questo potrebbe richiedere troppi investimenti in termini di tempo e fatica, proprio a causa della sua difficoltà di accesso. Queste sono nicchie in cui il tuo mercato non si fida dell’ultimo arrivato, in questo caso tu, e costruirti una reputazione solida richiede tempo e fatica. Un classico esempio, nel web marketing, può essere il mercato degli investimenti.
Aspetto interno:

Pensa alla tua idea, ai tuoi obiettivi, poi chiediti e risponditi sinceramente, se puoi crearci sopra un business che sia longevo e duraturo.
Tieni sempre presente che c’è una grande differenza tra il presentare una semplice offerta, un semplice prodotto, ed un business.
Puoi dare un contributo nuovo nel tuo mercato? Puoi davvero dare un qualcosa che nessuno ha ancora dato, o darlo in maniera differente?
Se non ti differenzi dai tuoi concorrenti, difficilmente il tuo mercato si ricorderà di te.

L’Analisi di Mercato è Tutto

Scegliere bene un mercato online dove andare ad operare è fondamentale se vuoi creare il tuo business, o se vuoi semplicemente guadagnare con internet.

Questo passaggio è un must per chi vuole guadagnare con internet, creare una propria presenza online e costruire il proprio business.

E il tuo business ha bisogno di radici solide per svilupparsi come si deve, quindi identificare con precisione quale sarà il mercato dove andrai ad operare, oltre che essere il primo passo del marketing sarà anche una delle cause più determinanti del tuo successo/fallimento.

Prima di pensare a come creare il tuo sito o il tuo blog, prima di cominciare a pensare al marketing vero e proprio, o all’acquisto di prodotti, o alla creazione di prodotti, nel caso tu sia per esempio un programmatore o un info-marketer, devi prima occuparti della ricerca, l’analisi e conoscenza del mercato nel quale vuoi entrare.

E questo deve essere fatto bene, è un’operazione che andrà ad influire su tutto quella che verrà dopo, dal marketing, alla vendita etc, perché sarà la base di tutta la tua attività online, di tutto il tuo business.Molte persone partono con l’idea di fare qualcosa sul web, di vendere dei prodotti, magari acquistandoli prima, o creare dei prodotti e servizi da offrire online.Quindi impiegano tempo ed energie per poter mettere al più presto il proprio sito/blog online, per far partire il loro business aspettandosi dei grandi risultati. E purtroppo, questo è uno dei classici errori che si commettono all’inizio.Prima di creare, acquistare o offrire qualsiasi cosa, prima di preparare e impostare il tuo business, devi capire con chiarezza chi sarà interessato alla tua offerta e sopratutto, se ci sarà qualcuno interessato alla tua offerta.Se vuoi guadagnare con internet è importante capire che, il fatto che tu abbia un prodotto da vendere o un servizio da offrire, questo non implica che ci siano per forza delle persone interessate alla tua offerta. Dare questo per scontato è uno degli errori più classici.Un concetto fondamentale nel business è “ Siamo noi che dobbiamo adeguarci a quello che vuole il mercato, e non è il mercato che si adeguerà a noi?”. Questa può sembrare una frase fatta e forse lo è, ma in essa è racchiusa una delle formule, delle ovvietà che fa la differenza fra un’attività online di successo e una non. Quindi, prestare l’adeguata attenzione all’analisi del mercato nel quale vuoi entrare e avere prove oggettive a riguardo, ti permetterà di risparmiare tempo, e soldi, nel caso tu decida di fare degli investimenti di denaro. L’analisi di un mercato è un’operazione fondamentale, non solo nel caso che tu stia per entrare in un mercato o che tu stia pensando di farlo. Ma lo è anche nel caso che tu sia già all’interno del tuo mercato e che tu lo conosca bene, in questo modo un’analisi non sarà finalizzata al capire se il mercato sia remunerativo o no, ma a diagnosticarne il suo stato di salute. Che cosa significa? Significa che, un mercato composto da persone, non sarà mai statico, ma in continuo cambiamento, e un’analisi di mercato nel quale sei già presente ti permetterà di scegliere con saggezza in che direzione muoverti per guadagnare con Internet.

Guadagnare con Internet in Italia

Oggi il web viene sempre più visto non solo come mezzo di comunicazione, ma anche come leva per poter migliorare la propria condizione finanziaria, attraverso il “guadagnare con internet”.
E guadagnare con internet è una realtà, sempre più presente anche in Italia, che da la possibilità a sempre più persone di poter creare del guadagno, specialmente in questo momento di crisi.Una cosa deve però essere chiara, che guadagnare online, significa svolgere una o più attività su internet, e questo richiede impegno e applicazione, senza impegno non guadagnerai assolutamente nulla. Sul web si legge spesso di redditi automatici, cifre con parecchi zeri, ecc. Questa è una realtà, ma prima di guadagnare bisogna fare, creare, provare ed imparare, i guadagni automatici si creano perché non arrivano da soli. E questo richiede impegno.Ora vediamo alcuni vantaggi nell’aprire una propria attività online, e vediamo perché il web è lo strumento ideale per migliorare le proprie finanze.Internet ha un aspetto eccezionale, che ti permette di partire con la tua attività online, investendo pochissimi soldi, stiamo parlando di qualche decina di euro l’anno, e cominciare a guadagnare dei soldi. Non mi riferisco a grosse cifre di denaro, almeno non subito, ma al fatto che una volta che il tuo business, la tua attività è partita, puoi guadagnare dei soldi a prescindere che tu sia davanti al pc oppure no. Quindi, puoi guadagnare con internet con pochissimi investimenti di denaro e ottenere ottimi risultati, specialmente se paragonato allo sforzo, all’investimento e all’impegno che dovresti mettere per creare una qualsiasi attività offline, ovvero fuori da internet.
Inoltre è una attività che puoi svolgere dove ti pare, anche se lavori su internet in Italia, fisicamente puoi essere da qualsiasi parte del mondo. Questo perché tutto ciò di cui hai bisogno sono un PC ed una connessione internet, tutto il resto è online, quindi è davvero alla portata di tutti, in termini di investimento di denaro.
Ora, il grande vantaggio di internet è che una volta che la tua attività è partita, una volta che hai fatto il “lavoro duro”, il tuo business non necessita la tua presenza costante come se fosse un negozio, o come se tu fossi un consulente. Ma semplicemente va avanti da solo, naturalmente devi solo monitorarlo e tenerlo sotto controllo, ma il lavoro duro lo fai all’inizio. Ovvio che deve essere fatto bene, e questo significa che devi imparare a fare delle cose che prima non sapevi fare, e devi impegnarti nel farle.
Questo significa guadagnare con internet e costruirti un secondo reddito che ti permette di migliorare le tue finanze.

Anche se all’inizio non è facile creare grandi guadagni, ma mettendo in piedi qualche attività che ti permette di guadagnare qualche centinaio di euro da ciascuna di esse, ecco che puoi costruirti il tuo secondi stipendio.

I grandi guadagni si possono raggiungere, ma non subito e non senza un minimo di formazione e applicazione sul campo.

Negli Stati Uniti, i grandi guru dell’internet marketing muovono letteralmente milioni di dollari con i loro business online, ma l’Italia non è l’America, questo ricordatelo bene, perché non è così ovvio come sembra.

E mi permetto di darti un consiglio; online troverai parecchio materiale, che ti spiega come guadagnare online e che si basa su modelli di internet business americani.

Ora, è spesso materiale di qualità e proposto molto bene, almeno quello che ho acquistato io, ma il vero problema è che l’America non è l’Italia. Gli americani hanno a disposizione un mercato in lingua inglese molto più vasto di quello Italiano e molto più abituato ad acquistare online.

https://businesscrescereveloce.com/blog/tutti-i-migliori-strumenti-per-il-digital-marketing/

Rispondi